Lago di Garda

Last minute

Alberghi in evidenza

Previsione meteo

garda webcam

La Preonda di Bardolino

Una misteriosa tavola di pietra

La "Preonda" è una grossa tavola di pietra situata presso il porto vecchio di Bardolino. La sua origine si perde nei tempi. Sul significato di questo nome vi sono varie interpretazioni. La sua ubicazione fu, in principio, in una località presso la spiaggia, quasi sul bagnasciuga, da qui il nome; poi la pietra fu trasportata nella piazzetta presso il Municipio, indi tornò nella sua sede primitiva, vicino alla riva dove si trova tuttora. Molteplici e varie sono le tradizioni intorno alla Preonda.

Si fantastica che quando era sul bagnasciuga facesse all'amore con "l'ànder", un vento impetuoso da sud-ovest che sventagliava su di essa le onde spumose. Quando era nella piazzetta del Municipio, alla mattina era usata dai pescatori per l'esposizione e la vendita del pesce, specialmente delle alose e delle alborelle.
A sera la gente di Bardolino che era allora un borgo tranquillo, si raccoglieva intorno alla Preonda a chiacchierare e a commentare i fatti del giorno, le vicende liete e tristi, le decisioni degli amministratori pubblici. Da essa si diffondevano, altresì, ordini, notizie, proclami e, lì attorno,contadini e commercianti s'incontravano per trattare affari e concludere contratti.
Anche gli innamorati indugiavano spesso, nelle sere tepide di primavera, sedendo sulla Preonda, a conversare dolcemente e a sognare. Si dice che anche tutt'oggi, se un ospite compie un giro intorno alla Preonda, diventerà un sicuro amico di Bardolino e non potrà fare a meno di tornare ancora spesso a godere il fascino azzurro del lago. Se, poi, a fare un giro intorno, saranno due fidanzati, essi avranno assicurato un avvenire di fortuna e di felicità.
 

Giudizi

(13 voti)

Tags

  • Preonda di Bardolino
  • leggenda
  • favola
I tuoi preferiti  
cancella tutti

Navigazione Secondaria

About us

P.iva 01764100226

Condividi